ECCO COME UN ANALISTA SI ASPETTA CHE IL BITCOIN SCENDA A METÀ PERCORSO

Standard
  • Gli ultimi giorni sono stati difficili per Bitcoin, dato che la valuta di riferimento è scesa a 11.100 dollari dopo l’impennata di ieri a 12.200 dollari.
  • Questa debolezza si è manifestata sotto forma di una lenta discesa fino a 11.700 dollari, che è il punto in cui ha subito un massiccio afflusso di pressione di vendita
  • I tori sono stati in grado di difendere il suo supporto di 11.100 dollari, e dove andrà a finire successivamente potrebbe dipendere in gran parte dal fatto che si possa o meno mantenere al di sopra di questo livello
  • Gli analisti, tuttavia, rilevano che la crittovaluta sta mostrando alcuni segni di debolezza
  • Un trader si aspetta che BTC scenda a breve termine verso i 9.000 dollari prima di trovare un forte sostegno

La Bitcoin e l’intero mercato dei cripto-cripter hanno riportato il controllo sugli orsi oggi, con BTC che ha cancellato quasi 1.000 dollari dal suo prezzo, mentre l’Ethereum e gli altri altcoin vedono tutti perdite simili.

Dove il suo andamento nel breve termine può dipendere in gran parte dal fatto che gli acquirenti siano o meno in grado di mantenere il cripto al di sopra del limite inferiore della sua formazione di nubi, che ha agito come forte supporto per BTC nel corso delle ultime ore. Una candela quotidiana che si chiude sotto le nuvole potrebbe portare a gravi perdite a breve termine.

Un trader sta puntando a raggiungere i 9.000 dollari a medio termine, notando che la resistenza a 12.000 dollari continua ad essere indistruttibile.

BITCOIN MOSTRA SEGNI DI DEBOLEZZA IN SEGUITO ALLA VENDITA NOTTURNA

Al momento della scrittura, Bitcoin Profit è in calo di oltre il 5% al suo attuale prezzo di 11.350 dollari, che è all’incirca dove è stato scambiato in seguito al selloff overnight. Questo declino è avvenuto dopo un lungo periodo di tempo in cui il crypto ha tenuto oltre i $12.000 – anche registrando una chiusura giornaliera al di sopra di questo livello di resistenza cruciale.

L’immensa pressione di vendita a questo prezzo si è rivelata insormontabile nonostante la forza di Bitcoin, in quanto ha fatto precipitare la cripto-valuta ai minimi di 11.100 dollari durante la notte. Gli analisti stanno ora notando che il limite inferiore della nuvola di BTC ha agito da forte supporto, impedendogli di registrare ulteriori perdite significative. Questo può essere visto nel grafico sottostante.

ECCO QUANTO BASSO POTREBBE SCENDERE IL BTC COME VENDITA DI SUPPORTI A PRESSIONE

Un analista dice che il Bitcoin potrebbe scendere fino a 9.000 dollari a breve termine a causa della forza della resistenza che si trova appena al di sopra della regione di prezzo attuale del Bitcoin.

Egli osserva che 9.000 dollari coincidono con il minimo del mese scorso, rendendo una visita a questo livello una probabilità a breve termine.

„Occhi sui minimi degli ultimi mesi, fintanto che rimaniamo al di sotto del livello aperto“, ha detto.

A meno che i tori non si facciano avanti e spingano il Bitcoin più in alto a breve termine, la probabilità che veda ulteriori svantaggi rimane piuttosto alta.